The Death of James Lee Byars

In occasione della Biennale Arte 2019 ho avuto il piacere tra le tante meraviglie di questa fantastica esposizione internazionale durata da Maggio a Novembre 2019, visitare presso la Chiesa di Santa Maria della Visitazione in Fondamenta delle Zattere a Venezia, l'esposizione di arte contemporanea di James Lee Byars.

Il luogo è molto affascinante, l'opera è un grande parallelepipedo coperto di foglia d'oro, all'interno del quale, sempre dello stesso materiale, c'è una sorta di sacello chiuso.

Creato da James Lee Byars ( Detroit,1932 - Il Cairo, 1997 ) per una galleria di Bruxelles nel 1994, una simulazione della sua dipartita terrena.

Un'opera di luce, complessa da definire, cinque cristalli indicano i punti dove il corpo dell'artista giaceva, è un richiamo all'humanitas dell'uomo vitruviano, all'oro della pietra filosofale.

Sedici altoparlanti trasmettono il suono di voci dell'installazione audio immersiva dell'artista libanese Zad Moultaka.

Curata da Walter Vanhaerents, un'esperienza unica, come sempre del resto quando ci si immerge nel fascino delle bellezze offerte dalla nostra magnifica Venezia.

Ricordiamoci di segnare in agenda che dal 29/8 al 29/11/2020 ci aspetta la Biennale Architettura, da non perdere !!!


#arte #photography #girardimichele #photographer #art #biennalearte #venezia #veniceitaly #biennale #fotografia #fotografo #jamesleebyars #artphotography

23 visualizzazioni

©Girardi Michele

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon